arte e cultura

Arte e cultura > Nuclei rurali

 

Castello dell'acqua

Bruga - Tizzone Basso

 

bruga - castello dell'acqua

Bruga

Comune:Castello dell'Acqua
Località:Imboccata la Provinciale per Castello dell'Acqua, superato il ponte sull'Adda, si svolta a destra per salire quasi immediatamente lungo una stretta strada asfaltata che dopo pochi tornanti termina in prossimità dell'insediamento.
Epoca: 1600-1800

 

Il piccolo e ben conservato nucleo di Bruga, a 477 mt. s.l.m., si colloca su una balza prativa poco sopra il fondovalle, all'altezza della confluenza tra il torrente Armisa e l' Adda. Posto in zona molto panoramica, con un'ottima vista su tuttto il conoide del Rhon, è uno dei punti di partenza della mulattiera della Valle d'Arigna, interessante percorso che si snoda tra i nucei storici del versante orobico di Ponte e Castello dell'Acqua.

 

tizzone basso - castello dell'acqua

Tizzone Basso

Comune: Castello dell'Acqua
Località: Percorsa la S.P. 31 fino al Municipio di Castello dell'Acqua, si prosegue su strada asfaltata in direzione Piazzola fino ad incontrare, a lato di un tornante, il breve vicolo di accesso alla contrada.
Epoca: 1600-1800

 

Per chi ha voglia di fare un salto deciso indietro nel tempo le case di Stizzone sono la soluzione ideale, difatti addentrandosi lungo il viottolo che taglia longitudinalmente il gruppetto di case si può godere di scorci dei secoli passati. Gli edifici addossati gli uni agli altri in maniera quasi soffocante presentano ancora alcuni bellissimi balconi dalle forme piuttosto semplici, ma di notevole impatto visivo. Anche in questo caso il progressivo abbandono della zona ha contribuito alla conservazione delle caratteristiche originarie, impedendo delle ristrutturazioni selvagge, come purtroppo troppe volte ci è capitato di vedere. In un immobile collocato sul lato est ora in parte caduto è possibile trovare un vecchio forno utilizzato per la cottura del pane.

 

Condividi