arte e cultura

Arte e cultura > Affreschi

 

Tresivio

Madonna con Bambino e santi

 

madonna con bambino e santi - tresivio

Madonna con Bambino e santi

Comune: Tresivio
Località: Loc. Torchio - Fronte sud di una casa rurale
Epoca: Rinascimento

 

La casa rurale sulla quale è collocato l'affresco era un tempo isolata in mezzo alle vigne e sede di un torchio. Una cornice decorata delimita la nicchia al centro della quale si trova la Vergine seduta su un trono di forma geometrica, sotto un baldacchino giallo a festoni. Ha il capo coperto da un velo bianco a sottili righe rosse, che scende incorniciandole il volto e allargandosi sulle spalle. Tiene il Bambino benedicente, col vestitino rosso, ritto in piedi sulle ginocchia. A destra è raffigurato san Rocco nella classica iconografia del pellegrino: copricapo, bastone in mano, mantella con la conchiglia; la gamba è nuda e ferita, col ginocchio leggermente piegato. A sinistra san Pietro Papa, patrono di Tresivio, è dipinto con i solenni paramenti liturgici: il piviale damascato dorato, la tiara sul capo, le chiavi d'oro e d'argento in mano. L'opera, di pregevole pennello e di armonioso cromatismo, reca, soprattutto sul manto della Madonna, moltissimi segni graffiti, quasi un libro aperto di nomi, date, invocazioni e preghiere. La datazione a sanguigna 1613, visibile in alto a destra, rimanda l'esecuzione dell'affresco ad epoca precedente. La santella ripropone lo stesso modello iconografico del dipinto cinquecentesco che era posto sul muro sbrecciato di una vecchia casa in località Marugia, strappato e restaurato ed ora nella sala consiliare del municipio.

 

Condividi