arte e cultura

Arte e cultura > Affreschi

 

Chiesa in Valmalenco

Madonna col Bambino - Madonna col Bambino con S.Domenico e S.Francesco - Madonna col Bambino con S.Antonio e S.Carlo - Madonna col Bambino e tre Santi

 

madonna col bambino - chiesa valmalenco

Madonna col Bambino

Comune: Chiesa Valmalenco
Località: Centro Storico, nei pressi della Chiesa di San Giacomo e San Filippo
Epoca: 1700 - 1800

 

Su uno sfondo raggiato e tra nuvole dorate, campeggia la figura eterea della Madonna, definita da una linea fluida e delicata. Il dinamismo della composizione è ricercato nei gesti disinvolti della Vergine, con il Bambino senza veli tra le braccia, e nella rappresentazione del vaporoso manto azzurro. La luminosità cromatica è evidenziata dall'accostamento delle tonalità arancione e blu che sono dominanti. L'affresco, di pregevole pennello, è riquadrato da una liscia cornice rettangolare, sotto la quale si legge, non completamente, lo stemma fasciato d'azzurro di Chiesa Valmalenco, arricchito ai lati da festoni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

madonna col bambino con san domenico e san francesco - cheisa valmalenco

Madonna col Bambino con S.Domenico e S.Francesco

Comune: Chiesa Valmalenco
Località: Via Roma - Centro storico
Epoca: 1700 - 1800

 

Definita da una nicchia lobata verso l'alto, la composizione scenica presenta, al centro, l'immagine della Madonna delle Grazie di Primolo. Maria si innalza sul piedistallo, in abito chiaro, avvolta nell'ampio manto blu; ha il capo chino verso il Bambino coronato che tiene tra le braccia. In basso, ai lati, sono raffigurati due santi inginocchiati, ritratti di profilo, con le mani giunte in preghiera. A sinistra, in saio scuro, è san Francesco d'Assisi, a destra in abito bianco san Domenico. La presenza di questi due santi potrebbe alludere a qualche legame particolare tra il committente dell'opera e gli ordini religiosi da essi fondati. L'affresco reca la scritta MATER DIVINAE GRATIAE ORA PRO NOBIS; in alto a destra vengono riportate la data della realizzazione (1746) e quella del restauro (1936).

 

 

 

 

 

 

 

madonna col bambino con s.antonio e s. carlo - chiesa valmalenco

Madonna col Bambino con S.Antonio e S.Carlo

Comune: Chiesa Valmalenco
Località: Fraz. Primolo - Fronte di una casa di abitazione
Epoca: 1800 - 1900

 

La composizione pittorica ruota attorno alla figura della Madonna delle Grazie di Primolo con il Bambino in braccio. La Vergine è posta su un piedistallo e proporzionalmente più grande rispetto alle figure laterali dei santi. A sinistra è raffigurato sant'Antonio Abate in veste azzurra con il bastone e il campanello, a destra san Giovanni Nepomuceno, protettore contro le acque insidiose. Il Santo indossa abiti sacerdotali, una mantella di foggia slava, il tricorno sul capo, porta il crocifisso al collo e la palma del martirio in mano. Sul velo azzurro della Vergine, privo di drappeggio, sono leggibili le sigle MV MV (Maria Vergine). La scena sacra è inquadrata da una cornice decorativa di forma geometrica simmetrica e lobata verso l'alto, ai margini della quale sono riportate le scritte MARIA MATER GRATIAE in basso, e in alto a destra CANOVO FECE FARE 18(.)0. Dominano i colori caldi per il fondo e la veste della Madonna.

 

 

madonna col bambin oe tre santi - chiesa valmalenco

Madonna col Bambino e tre Santi

Comune: Chiesa Valmalenco
Località: C.da Somprato, in prossimità di una fontana - lavatoio
Epoca: 1800-1900

 

La scena sacra ruota attorno alla figura della Madonna delle Grazie di Primolo, che tiene il Bambino in braccio, collocata in posizione centrale. Sull'affresco, a destra, è posto san Giuseppe con il bastone fiorito; a sinistra sant'Andrea e sant'Antonio da Padova con il giglio. Alla base delle figure sono riportati i nomi dei santi. Nella parte superiore della composizione si legge la scritta SER ANTONIO CIROL FF LI 4 LUGLIO 1821, indicativa del committente e dell'epoca di realizzazione dell'opera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi