arte e cultura

Arte e cultura > Palazzi

 

Castione Andevenno

Casa Parravicini

 

casa parravicini castione andevenno

Casa Parravicini

Comune: Castione Andevenno
Località: Frazione Centro
Epoca: XVI-XVII secolo

 

La casa cinquecentesca si trova nel centro storico di Castione, in prossimità della chiesa di S. Martino, ed è circondata da un ampio giardino. È caratterizzato da un impianto architettonico ad U, che racchiude una corte in acciottolato policromo, cui si accede attraverso un bel viale alberato. Ha forme sobrie ed eleganti, tipica dei palazzi nobiliari dell'epoca. Un austero portale in pietra si apre nella facciata principale, affiancato da due piccole finestrelle quadrate con davanzali in pietra lavorata. Sopra a queste si trova un doppio allineamento di finestre che si sviluppano su due piani. I serramenti ancora presenti sono quelli originari. Sul fianco settentrionale, in parte interrato, si vedono due aperture circolari (oculi) corrispondenti al vano scale. All'interno i proprietari hanno mantenuto la tipologia e l'uso originari senza stravolgere l'antica distribuzione dei locali: i pavimenti sono in pietra a grandi lastre o in assi di legno, i soffitti sono voltati a crociera, in alcuni casi decorati con stucchi o affreschi decorativi. Al primo piano si trova una bellissima stüa rivestita in legno e finemente decorata, con un'elegante «pigna» in maiolica che viene caricata dal locale attiguo. Di notevole interesse è anche la scala in marmo bianco con colonnine lavorate, che collega i diversi piani. All'interno si trovano gli arredi originari, così come anche le porte interne ed i serramenti, con i chiavistelli originali. Completamente circondata da un vasto giardino all'italiana e da un bosco, la Casa Parravicini è uno dei pochi esempi in Valtellina di palazzo nobiliare, in cui l'adeguamento dei locali per l'uso d'abitazione e la realizzazione di servizi e bagni interni non hanno stravolto la struttura architettonica originaria.

 

Condividi